Prosecco & Champagne a confronto

Bottega-Gold-Prosecco-Doc

Prosecco e Champagne sono tra i vini più noti  nel mondo, ma non tutti ne conoscono le principali caratteristiche.

I due prodotti si differenziano innanzitutto per la zona di produzione, il Prosecco infatti ha origine in Italia e si produce in un’area che si estende tra il Veneto e il Friuli, tutelata dalle denominazioni DOC e DOCG. Lo Champagne invece si produce nell’omonima zona della Francia, situata a Nord del Paese, tra le città di Reims ed Épernay.

Il Prosecco viene principalmente prodotto con il Metodo Charmat, o Metodo Martinotti, che prevede la spumantizzazione in autoclavi di acciaio sotto pressione. Per produrre questo vino si utilizza quasi esclusivamente l’uva Glera. Possono essere utilizzate anche piccole quantità di altri vitigni, come ad esempio il Perera, il Verdiso o la Bianchetta.

Lo Champagne si produce esclusivamente con il Metodo Champenoise, o Metodo Classico, ossia viene spumantizzato direttamente in bottiglia. Più lunga è la durata di questa fase, a contatto diretto con i lieviti, migliore sarà la qualità del prodotto ottenuto. Lo spumante francese si produce solo con uve Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier. Possono essere usate tutte o solo alcune di queste varietà.

Un’altra differenza sostanziale è il gusto.
Il Prosecco è fresco ed aromatico, con sentori di mela, pera, pesca, albicocca e fiori bianchi. È un prodotto leggero e versatile. Lo Champagne tende ad essere più ricco e intenso in bocca, con complessi aromi secondari, con le tipiche note di crosta di pane.

Bottega ha deciso di inviare a diversi giornalisti internazionali una bottiglia di Prosecco Bottega Gold e una di Champagne, accompagnandole con un assaggio di Grana Padano, chiedendo loro di metterle a confronto e giudicare quale dei due vini accompagna meglio il cibo italiano.

Siamo convinti che siano entrambi dei grandi vini, ma molto differenti tra loro, abbinabili a specifici cibi e in particolari occasioni.

Il nostro obiettivo è quello di far conoscere e apprezzare in tutto il mondo le caratteristiche uniche ed inconfondibili del Prosecco: freschezza e versatilità! Questi elementi così peculiari rendono il Prosecco lo spumante adatto ad ogni occasione, che può essere bevuto tutti i giorni. Per questo motivo è un perfetto rappresentante dello stile Italiano. Il suo essere semplice e raffinato incarna i valori e lo stile di vita del Bel Paese, che coniuga convivialità e ricercatezza. Nel corso degli ultimi anni, tutto questo ha permesso al Prosecco di diventare lo spumante più conosciuto nel mondo.